Confettura di rosa canina, mela (e tanta pazienza).

IMG_20131028_185039Questa settimana è andata fuori dai soliti schemi! Ho dovuto assentarmi per motivi urgenti … ma come si suol dire “la salute prima di tutto” (soprattutto se si tratta di quella degli altri, per me almeno è così). La cosa strana, o forse no, è che nello sparire così in malo modo mi sono sentita quasi in colpa, una vera maleducata … starò per caso diventando matta? Perché poi pensavo di scrivere una piccola frase in cui dare brevi spiegazioni sulla mia assenza, e dopo due secondi mi chiedevo a chi mai potesse importare tale fatto … sempre se qualcuno se ne fosse mai accorto!!! Probabilmente sono pensieri normali per chi ha un blog da tanti anni, ma a una novellina come me fanno ancora una strana sensazione, tra l’autocompatimento e l’autoderisione.

Ad ogni modo, anche se i tempi non sono proprio in diretta, volevo assolutamente condividere con voi quest’ultima ricetta. Non solo perché mi ha dato una grande soddisfazione, ma anche perché era così tanto tempo che l’avevo in programma che certo non potevo abbandonarla in questo modo, e poi in una certa misura ha un sentore di pre-natalizio … saranno forse i colori e gli odori del bosco in questo periodo!

IMG_20131013_174412Come avrete capito trattasi di una confettura di rosa canina, una bacca molto preziosa e ricca di tante proprietà utili per il nostro corpo (tra cui una fonte inesauribile di vitamina C), molto facile da trovare nelle strade di campagna e decisamente accessibile nella raccolta. Unica nota negativa (e qui sta il motivo per cui ne vado così orgogliosa) è la fase pulitura e mondatura … un lavoro di precisione e molta pazienza. Devo ammettere che Claudia mi aveva già messo in allerta … quindi mi ero munita di un paio di mani in più e di una domenica a completa disposizione (vi consiglio anche un paio di guanti nel caso … e magari anche un’altro aiutante ben disposto ).

IMG_20131027_142434Alla fine, e non lo dico solo per consolarvi o rincuorarvi, nonostante il pizzichio alle mani, causato dai malefici peletti interni, e vari momenti di sconforto … della serie “ma che diavolo mi è venuto in mente” … è stata una giornata fantastica, il risultato ottimo e la dispensa più sorridente di prima!!! Quindi armatevi di buona volontà e tentate l’impresa, anche perché le festività si avvicinano e queste confetture potrebbero diventare dei doni preziosi!

Confettura di rosa canina e mele

Ingredienti (per 5 barattoli da 250 ml circa):

  • 700 gr di rosa canina pulita e lavata
  • 300 gr di mele renette con buccia
  • 400 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di cannella (facoltativo)
  • 1 limone non trattato
  • 1 cucchiaino di rum
  •  q.b di acqua

Come prima cosa e con tanta, tanta pazienza pulite le bacche di rosa canina. Elimintate le due estremità, apritele e con attenzione e cura eliminate tutti i semi e i peletti all’interno (questo passaggio è di fondamentale importanza in quanto sono proprio quest’ultimi ad essere leggermente orticanti). Una volta fatta questa operazione mettete le bacche in una pentola capiente e dal fondo spesso, con le mele tagliate a piccoli pezzi, la scorza e il succo del limone e tanta acqua quanto basta a coprire a filo il tutto. Fate andare la vostra frutta a fiamma vivace per circa 15 minuti, o almeno fino a che non si sia cotta bene. A questo punto, con un frullatore ad immersione, passate la frutta (se volete potete ulteriormente filtrare il composto con un colino, io non l’ho fatto perché amo avere qualche pezzettino qua e là). Aggiungete quindi lo zucchero, la cannella e continuate la cottura per altri 40-45 minuti (o fino a raggiungere la consistenza desiderata), aggiungendo il rum gli ultimi minuti di cottura … assaggio e prova piattino nel freezer sono sempre un buon metodo (qui è spiegato nel dettaglio)!!!

Invasate la vostra confettura a caldo nei vostri barattoli (già sterilizzati), lasciando libero circa 1 cm dal bordo; chiudete bene e capovolgeteli fino a raffreddamento. Poi mettete i barattoli in dispensa o in un altro luogo asciutto e buio. Aspettate almeno due settimane prima di utilizzarle. Adatte sia da consumar su una fetta di pane integrale, per farcire torte, crostate e biscotti o come ho già detto da utilizzare per futuri regali.

Spero (nonostante terrorismo psicologico) vi abbia incuriosito

A presto e un abbraccio

Annunci

10 thoughts on “Confettura di rosa canina, mela (e tanta pazienza).

  1. Bellissimi i colori di questa confettura! Non l’ho mai mangiata, ma immagino sia davvero squisita! Baci! Buon weekend 🙂

  2. Ehehehe…un lavoraccio eh? Però è vero che ripaga. In settimana parto anch’io per la mia raccolta annuale! Grazie per la citazione e a presto 🙂
    Claudia

    • Mi sentivo davvero pazza immersa da quelle bacche, che poi quelle da pulire sembravano sempre di più di quelle già fatte … per fortuna ci è presa sul ridere!!!
      E per la citazione mi sembrava quanto meno doverosa!!! Un abbraccio e attendo la tua raccolta

  3. Deve essere davvero stato un lavorone…ma ne è valsa le pena! E adesso mi hai fatto venire ancora più voglia di andare a fare un bel giro nei boschi…voglia di un po’ d’autunno vero!! 🙂

  4. wow che colore…perfetto per le ricettine di Natale!!!
    e pensare che io l’ho sempre viste in campagna senza sapere che si potessero cogliere e trasformare in una deliziosa confettura! l’anno prossimo mi armerò di pazienza e proverò anche io…
    bacioni
    Silvia

  5. tesoro! eccoti!!! anche io mi sento in colpa quando faccio periodi di assenza forzata.. anche se ho il blog da 5 anni!:-)
    ti capisco bene, ma la salute, è vero, viene prima di tutto. non farmi preoccupare però: tutto bene ora?
    Per la confettura: io ti sposerei per la pazienza che hai avuto nel pulire tutte le bacche di rosa canina! ma il gusto lo conosco bene e me ne sono innamorata! sei stata bravissima, ma te lo dico con il cuore davvero!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...